Making Today a perfect dia (Un Giorno Perfetto)

Oggi è il tuo giorno e ti sorprenderò,
è tanto che desideri una festa, lo so.
Finalmente l’avrai,
stai serena perchè… d’ora in poi conterai su di me.

“Etciù!”

Elsa hai preso un bel raffreddore…

“Io non prendo raffreddori, e poi…”

…nessun raffreddore in casa mia!

“Segui il filo!”

Ho già pensato a tutto quanto, lo vedrai quanti regali straordinari che avrai!
Se vuoi vederli segui il filo che ti ho dato,
Kristoff si è lavato e anche Sven è profumato!
Nessuno vuole come me la tua felicità,
ho messo appunto un piano e nessuno al mondo oggi mi fermerà!

È un giorno perfetto e l’ospite sei tu!
Puoi chiedere tutto ciò che vuoi ed anche di più!
Lo so che hai sofferto in passato però, vorrei riscattarmi oggi almeno un po’, oooh.

“Etciù, etciù…”

“Ne fai tre alla volta!”

“Sto bene! Etciù!”

E le sorprese non finiscono!

Waoh, la tua salute mi preoccupa di più,
adesso andiamo e tu corri a riposare!

Guarda che il meglio deve ancora arrivare!

“Etciù!”

Elsa dovresti andare a letto.

Non era questo il mio progetto!

Ma il tuo problema va curato!

Stai male? Ho qui il rimedio che ho inventato!

“No, grazie!”
“Lo prendiamo!”

È un giorno perfetto e l’ospite sei tu!
Puoi chiedere tutto ciò che vuoi ed anche di più! Anche di più!

Vogliamo il tuo bene! (Lo voglio anch’io). Questo giorno sarà bellissimo, ti divertirai tantissimo!

Andiamo, adesso saliamo!

“Elsa, ti affatichi troppo, devi riposare”
“Ci sono i nasi da soffiare, cioè le candeline!”

Puoi sognare, progettare, su su, andiamo! Segui quel filo perchè io tengo un sacco a te!

“Elsa!”
“Che c’è? Sto bene!”

Tutto è stupendo, meraviglioso, segui quel filo fino al coso, tanti , tanti, quanti, quanti, veri cari auguri!

“Elsa calmati, hai la febbre! Scotti da morire.”

Sorella mia così non va, ti porto dal dottore.
Ammetti che questo è ciò che serve.

D’accordo, ho il raffreddore.

“Mi dispiace, Anna, volevo regalarti un compleanno perfetto, ma ho rovinato tutto… di nuovo.”

“Non hai rovinato niente, adesso ti metto al letto!”

SORPRESA!

È un giorno perfetto e l’ospite sei tu!
Puoi chiedere tutto ciò che vuoi ed anche di più!

Siamo i campioni del caos, è una nostra virtù!

È un giorno perfetto e l’ospite, la favolosa ospite! A-N-N-A!

Oggi la nostra ospite sei tu!

“Tanti auguri!”

Non ti sarà possibile sentirti un po’ giù!

Ti amo, baby!

Se ciò che sei lo merita, senz’altro sei tu! Ma che giornata splendida! x3

Splendida!